EMMA NOLDE in concerto per l’evento finale di Hiroshima Sound Garden 2021 | giovedì 30 settembre 2021 @ Hiroshima Mon Amour

© Francesco Luongo

HIROSHIMA MON AMOUR

presenta

EMMA NOLDE

in concerto

GIOVEDÌ 30 SETTEMBRE

Hiroshima Sound Garden, Via Bossoli 83, Torino

apertura porte h. 19.30, posto a sedere assegnato, biglietti a 10 € + d.p.

Giovedì 30 settembre si terrà la serata conclusiva della stagione estiva 2021 di Hiroshima Mon Amour che dal 15 giugno scorso ha proposto al pubblico, tra rassegne e festival, ben 130 spettacoli in 80 giorni. Protagonista della serata sarà la cantautrice e performer toscana, Emma Nolde, nuova espressione del cantautorato italiano contemporaneo.

Il suo album di debutto Toccaterra è tra gli esordi più promettenti degli ultimi anni, un lavoro intenso e allo stesso tempo intimo che è stato accolto favorevolmente dalla critica e dal pubblico. In un’intervista ha detto: “Ho fatto più dichiarazioni che concerti”. Nell’estate 2021 Emma Nolde è tornata in tour e ora potrà presentare il suo talento anche sul palco di Hiroshima Sound Garden.

La giovane artista, 20 anni, nasce in provincia di Pisa, dove all’età di 15 anni inizia a scrivere canzoni in inglese, ma in poco tempo la scrittura in italiano prende il sopravvento. È negli ultimi due anni che Emma si dedica effettivamente alla composizione e registrazione del suo primo progetto, insieme ai produttori Renato D’Amico ed Andrea Pachetti, cosa che le frutta il premio Ernesto De Pascale per la migliore canzone con testo in italiano per il brano “Nero Ardesia” al Rock Contest 2019.

L’album contiene otto tracce molto personali che raccontano le difficoltà della crescita in un periodo di cambiamento, fra adolescenza e età adulta, e parlano di amori nascosti, idealizzati e totalizzanti, accettazione della realtà e delle conseguenze della solitudine. Per Emma Nolde, “Toccaterra” è soprattutto un percorso che l’ha aiutata a capire se stessa, ad aprirsi verso le altre persone, riuscendo finalmente a dialogare e comunicare i propri sentimenti agli altri, cosa che spesso non riusciva a fare a voce. Tutto il mondo complesso dell’artista acquista spontaneità e naturalezza grazie alla musica, fra testi fatti di parole accurate e melodie contemporanee e raffinate, con arrangiamenti che spaziano dall’acustico all’elettronico.

Hiroshima Sound Garden è organizzata da Hiroshima Mon Amour, nell’ambito del progetto Torino a Cielo Aperto – Festival d’estate 2021, sostenuto e promosso da Città di Torino e Fondazione per la Cultura Torino – e realizzata anche grazie al sostegno di Iren e di Fondazione Compagnia di San Paolo attraverso Space, SPazi di PArtecipazione al CEntro, il progetto triennale per il sostegno, la crescita ed il potenziamento dei presidi culturali e civici del territorio.

Al pubblico si ricorda che l’ingresso all’area spettacoli è regolato dalle misure previste dai protocolli anti-covid19.

Leggi tutti i nostri articoli su Emma Nolde

Avatar
About redazione 2797 Articles
di +o- POP