[Recensione] SOS: SZA è la regina dell’R&B contemporaneo?

A  cura di Erica Biscuolo

SZA

SOS

 

 

TRACKLIST:

  1. SOS
  2. Kill Bill
  3. Seek & Destroy
  4. Low
  5. Love Language
  6. Blind
  7. Used (feat. Don Toliver)
  8. Snooze
  9. Notice Me
  10. Gone Girl
  11. Smoking on My Ex Pack
  12. Ghost in the Machine (feat. Phoebe Bridgers) 
  13. F2F
  14. Nobody Gets Me
  15. Conceited
  16. Special
  17. Too Late
  18. Far
  19. Shirt
  20. Open Arms (feat. Travis Scott)
  21. I Hate U
  22. Good Days
  23. Forgiveless

 

Si prospettano numeri da capogiro per il nuovo album di SZA, in uscita il 9 dicembre, che in soli due giorni ha raggiunto i 67 milioni di streams solo su Spotify e che sembra deciso, nelle prossime settimane, a scalare tutte le classifiche. La cantante ha rotto il suo lungo silenzio esibendosi durante la puntata del 3 dicembre del Saturday Night Live sulla NBC, eseguendo dal vivo Shirt, singolo pubblicato pochi giorni prima, e la traccia inedita Blind, confermando la tanta attesa pubblicazione del nuovo progetto, dal titolo SOS.

SOS è il secondo album della cantautrice di St. Louis, all’anagrafe Solána Imani Rowe, che arriva ben cinque anni dopo l’album di debutto Ctrl (2017), già un ottimo successo, elogiato da critica e pubblico e certificato triplo disco di platino dalla Recording Industry Association of America. Una lunga attesa durante la quale SZA ha avuto modo di vincere un Grammy Award per la sua performance nella hit Kiss Me More (2021) insieme a Doja Cat, e ha partecipato alla colonna sonora del film Black Panther (2018) con All The Stars, brano nel quale ha collaborato con Kendrick Lamar e che le valse la candidatura all’Oscar come Miglior Canzone.

SOS è un progetto complesso e abbondante, contenente ben 23 tracce, a tratti forse anche leggermente eccessivo per la quantità di materiale sonoro al suo interno, ma certamente ben realizzato. Anticipato dai singoli Good Days e I Hate You, pubblicati tra il 2020 e il 2021, SOS prosegue sulla scia di un R&B moderno con forti influenze pop, che non si perde però nelle produzioni ridondanti e pompose di certe sue colleghe, ma che si distingue per un sound pulito e funzionale, con arrangiamenti asciutti che permettono alla voce della cantautrice di rivelare tutte le sue sfumature. I toni dell’album sono per lo più all’insegna della leggerezza, ma il disco è decisamente introspettivo, come si può intuire dalla copertina, una fotografia che la ritrae in solitudine seduta su una piattaforma sul mare (riferimento a una foto del 1997 ritraente Lady Diana, in una posa simile a bordo di uno yacht durante una vacanza a Portofino), un dialogo interiore su temi quali l’amore, la perdita, la mancanza, ma anche la paura di non essere all’altezza delle aspettative e le difficoltà dovute al dover affrontare le proprie insicurezze di fronte agli occhi attenti di pubblico e mass media, che non concedono errori. SZA è un’artista seducente e spontanea, il cui essere così a suo agio con la propria femminilità e sensualità, accompagnata dai suoi testi schietti e autentici, rappresentano i suoi punti di forza, una scrittura onesta che racconta esperienze condivisibili, in cui chiunque si può ritrovare. 

SOS contiene al suo interno una grande varietà di sounds, pensiamo a tracce come F2F o Nobody Gets Me, che si allontanano dallo stile a cui la cantante ci ha abituato e che ricordano piuttosto altri grandi nomi del pop contemporaneo, come Taylor Swift e Olivia Rodrigo e non mancano featuring con artisti prestigiosi, tra cui lo stesso Travis Scott con cui aveva già collaborato in Love Galore nel precedente progetto. Un varietà rispecchiata anche nella scelta dei samples utilizzati, che includono Family Ties di Baby Keem, Listen di Beyoncé e Hidden Place di Bjӧrk, e dalla presenza di un gran numero di produttori, tra cui Jeff Bhasker, Darkchild, Babyface e Benny Blanco.

Nonostante questa copiosità che rende alcune tracce superflue, l’album è un buonissimo prodotto che permette una constatazione forte: nel suo genere, SZA non ha più rivali. 

Informazioni su redazione 3657 articoli
di +o- POP