dEUS, PEACHES, JUPITER & OKWESS… Primi nomi LIVE ROCK FESTIVAL 2023 – Dal 6 all’10 settembre ad Acquaviva (Siena) – INGRESSO LIBERO

E basta con questi biglietti esosi!
Nel cuore della Toscana quattro giorni di
musica con grandi band. Ingresso libero

Primi nomi
Live Rock Festival 2023

Dal 6 all’10 settembre ad Acquaviva (Siena)
dEUS – PEACHES
JUPITER & OKWESS – MEG
IVREATRONIC – ADA ODA
LANDER & ADRIAAN – MIGLIO – HEY!HIMALAY

L’alt rock in salsa fiamminga dei dEUS, il punk-queer iconoclasta di Peaches, il groove urbano made in Kinshasa degli Jupiter & Okwess, la regina dell’alt-elettronica italiana Meg. E poi Ivreatronic, Ada Oda, Lander & Adriaan, Miglio, Hey!Himalay.
In programma da mercoledì 6 a domenica 10 settembre all’Ex Fierale di Acquaviva – a due passi da Montepulciano, Siena – Live Rock Festival snocciola i primi, grandi, nomi di questa 27esima edizione, sempre a ingresso libero.

Cinque giorni da mattina a sera, un festival vero che ai concerti affianca incontri, aftershow e altre iniziative. Per non dire del punto ristoro, ormai leggenda, dove si servono delizie della cucina toscana, pizze e altre golosità.

Arrangiamenti raffinati, oscillazioni ipnotiche, sfumature elettroniche: “How to replace it” è l’album che segna il ritorno dei Deus, formazione belga tra le più illuminate ed innovative della scena indie. Lo ascolteremo insieme ai cavalli di battaglia, giovedì 7 settembre, in una serata che vedrà sul palco anche Miglio, apprezzatissimo progetto musicale di Alessia Zappamiglio, tra post punk e cantautorato.

Principessa punk-queer e regina dell’electroclash, ma anche icona LGBTQI+, provocatrice estrema, figura rivoluzionaria e spiazzante… Venerdì 8 settembre, sul palco di Acquaviva, Peaches incrocerà elettronica e pop, rap e un’attitudine profondamente punk, demolendo qualsiasi separazione tra maschile e femminile. Da non perdere anche il live dei belgi (è l’anno dei belgi?) Lander & Adriaan, synth, dance underground e schegge di jazz: sophisti-rave, l’ha battezzato qualcuno. In apertura, da Lecco, gli Hey!Himalaya, cantautorato verniciato di elettronica e pop.

Live Rock Festival prenderà il via mercoledì 6 settembre con la regina dell’alt-elettronica italiana Meg, live particolarissimo che parte dall’ultimo album “Vesuvia”. Altrettanto particolari gli Ada Oda: vengono da Bruxelles (sarà mica l’anno del Belgio? L’abbiamo già detto?), mischiano pop, rock e atmosfere anni ’80 e cantano in italiano.

L’eredità musicale del Congo proiettata nella modernità. Parole di protesta e ritmi irresistibili: il linguaggio artistico di Jupiter & Okwess è il frutto di tutti gli incontri e delle influenze assorbite durante i loro viaggi in tutto il mondo. Il loro concerto di sabato 9 settembre sarà tutto da ballare. Non a caso ad aprire la serata saranno gli Ivreatronic, collettivo capitanato da Cosmo, Enea Pascal, Foresta, Leonar. Niente da aggiungere.

Ecco servito L’ANTIPASTO del LIVE ROCK FESTIVAL. Altri ottimi nomi in arrivo. Fuori dal mainstream, fuori dalle logiche di mercato. Live Rock Festival è questo.
Live Rock Festival è organizzato dal collettivo Piranha con il sostegno di Estra. Inizio concerti ore 21,30. Info www.liverockfestival.it – info@liverockfestival.it info@collettivopiranha.it. Sul sito ufficiale www.liverockfestival.it anche tante dritte su come arrivare e soggiornare ad Acquaviva.


Programma provvisorio (inizio concerti ore 21,30)
6_10 settembre 2023 – Acquaviva/Montepulciano (Siena)

Mercoledì 6 settembre
MEG
ADA ODA

Giovedì 7 settembre
dEUS
MIGLIO

Venerdì 8 settembre
PEACHES
LANDER & ADRIAAN
HEY!HIMALAYA

Sabato 9 settembre
JUPITER & OKWESS
IVREATRONIC

Domenica 10 settembre
Da definire

Live Rock Festival 2023 – 27esima edizione
6_10 settembre – Acquaviva/Montepulciano (Siena)
Info: www.liverockfestival.it – info@liverockfestival.it

Informazioni su redazione 3635 articoli
di +o- POP