Home Festival 2017: day 4… “Walk of Fame”!

Photostory a cura di Francesco Costa

Domenica 3 Settembre il palco di Home Festival è un’autentica “Walk of Fame”

Ad infuocare il palco The Libertines. La band simbolo dell’indie rock inglese dal 1997 capitanata dal cantante e chitarrista Pete Doherty che portano live all’HF il terzo disco Anthems for Doomed Youth.

 

A condividere il palco i London Grammar, il trio trip hop da Nottingham esordisce nel 2013 con If You Wait , album che ha raggiunto la certificazione platinum e che si presenta con il secondo album Truth Is a Beautiful Thing.

 

Grande spazio poi al cantautorato italiano di prestigio con l’originale artista romano Alessandro Mannarino che tesse storie tra sogno e realtà con puro cuore nazionalpopolare. Fresco di pubblicazione il suo quarto album Apriti cielo, anticipato dall’omonimo singolo e da Arca di Noè che lo impegnerà all’ Apriti Cielo Tour Estate 17.

Molto atteso anche lo show degli Afterhours, gruppo rock italiano formatosi a Milano nella seconda metà degli anni Ottanta, portabandiera dell’indie rock italiano grazie a album-capolavoro che travalicano il tempo.

Un altro talentuoso cantautore impreziosisce la line up, Vasco Brondi, alias Le luci della centrale elettrica con Terra, prodotto insieme a Federico Dragogna de I Ministri.

C’è anche Levante, la cantautrice siciliana che disegna i nuovi confini del pop e che porta live il suo terzo capitolo discografico Nel caos di stanze stupefacenti, a cui segue la tournée “Nel caos tour 2017”.

Emozioni folk invece con Wrongonyou, il giovane artista romano Marco Zitelli con alle spalle oltre 100 concerti.

 

Leggi anche: Home Festival 2017: day 1… spaziale questo inizio!

Redazione
About Redazione 3236 Articles
di +o- POP