Anche Bombay Bicycle Club, Dardust, FLOHIO e altre band alla 24ª edizione di Ypsigrock Festival

YPSIGROCK FESTIVAL È FELICE DI ANNUNCIARE

BOMBAY BICYCLE CLUB
DARDUST / FLOHIO

PONGO (PER LA PRIMA VOLTA IN ITALIA) / CAMILLA SPARKSSS

5K HD (PER LA PRIMA VOLTA IN ITALIA) / SIR WAS

che si aggiungono a:
DIIV / NILÜFER YANYA / IOSONOUNCANE
THE MURDER CAPITAL (PER LA PRIMA VOLTA IN ITALIA)
COMA (PER LA PRIMA VOLTA IN ITALIA) / GIRL RAY (PER LA PRIMA VOLTA IN ITALIA)

JOE GIDEON con JIM SCLAVUNOS & GRIS-DE-LIN

and more TBA

 

In vendita la prima fase di abbonamenti al prezzo di 89€ + d.p su DICE e su Liveticket (solo per i possessori del Bonus Cultura)

Castelbuono (PA), 26 febbraio 2020. È tempo di nuovi annunci per Ypsigrock: Bombay Bicycle Club, Dardust, FLOHIO, PONGO, Camilla Sparksss, 5K HD e sir Was sono le nuove band inserite nella line up della 24ª edizione del festival dell’estate italiana, in scena a Castelbuono dal 6 al 9 agosto. 

 

Il cartellone 2020 del primo boutique festival d’Italia vantava già le conferme di DIIV, Nilüfer Yanya, IOSONOUNCANE, The Murder Capital, COMA, Girl Ray e Joe Gideon con Jim Sclavunos & Gris-de-Lin. Tra date esclusive e debutti assoluti in Italia, anche per questa edizione la direzione artistica ha deciso di puntare su precise scelte con una chiara visione: proporre all’attento e preparato pubblico degli ypsini una pluralità di generi per rafforzare quelle caratteristiche di internazionalità e ricercatezza che, di anno in anno, hanno fatto di Ypsigrock uno dei festival più attesi nel panorama degli eventi live estivi in scena a livello europeo per qualità e originalità della proposta artistica. Dall’indie all’hip hop passando per il post punk, la dark sperimentale, il rap, il pop, l’elettronica, R&B e il blues, anche quest’anno, sarà possibile ascoltare una varietà di suoni e attitudini in scena sui quattro palchi del festival e godere degli spettacoli in maniera rilassata scoprendo la storia, la natura, i profumi e i sapori di uno scorcio di Sicilia inaspettata. 

Sino al 30 giugno sono disponibili gli abbonamenti 3-day pass, al prezzo di 89€ + d.p. su DICE, la piattaforma inglese di ticketing e music discovery basata interamente su un approccio mobile, mentre i possessori del Bonus Cultura possono acquistarli, tramite 18App e Carta Docente, sul circuito Liveticket.
Dal 1 luglio, invece, partirà la seconda ed ultima fase di vendita al prezzo definitivo di 99€ + d.p. Prossimamente sarà attivata anche la vendita dei day ticket e dei camping pass per soggiornare all’Ypsicamping, l’esclusivo campeggio del festival, immerso nella pineta di San Focà. 

Link diretto acquisto biglietti: http://ypsi.link/pre-sale20_DICE

Link Liveticket (solo per 18app & Carta Docente): http://ypsi.link/pre-sale20_Bonus-Cultura

 

Per scaricare l’app di DICE:

iOS – http://bit.ly/DICE_iOS 

Android – http://bit.ly/DICE_Android

Gli artisti confermati oggi in line up

Ypsigrock ospiterà una tappa del tour di Everything Else Has Gone Wrong, il quinto album dei Bombay Bicycle Club, pubblicato poco meno di un mese fa via Caroline International/Island record, che segna il ritorno sulla scena della band londinese dopo un periodo di pausa durato poco meno di tre anni. L’album, anticipato dal singolo Eat, Sleep, Wake (Nothing But You), è un condensato fresco di indie pop gioioso che riporta in primo piano synth e chitarre, che ritornano ad essere centrali nella musica prodotta nella vecchia Albione. Dal loro debutto, datato 2009, ad oggi, poche band come quella guidata da Jack Steadman e Jamie MacColl possono vantare una poliedricità di sound (dall’alternative rock al folk e passando per l’electro pop) che non smette mai di stupire.


Dietro i grandi successi pop italiani degli ultimi anni c’è la produzione di Dardust, al secolo Dario Faini, pianista, compositore e producer, che lo scorso gennaio ha rilasciato S.A.D. STORM AND DRUGS. L’album, il terzo della sua carriera solista, è la prova della grande ecletticità di Dardust che combina il mondo pianistico minimalista con l’immaginario elettronico di matrice nord europea. A Ypsigrock ci attende un live che spazierà da momenti introspettivi di natura classica a crescendo epici a suon di beat elettronici.

Ci sarà spazio anche per gli astri nascenti della scena internazionale, particolarmente apprezzati dalla direzione artistica del boutique festival d’Italia, che in questi anni ne ha scoperti in giro tra Europa, Canada e Stati Uniti. E non è un caso se oggi Ypsigrock scrive nella line up della sua 24ª edizione FLOHIO, PONGO e 5K HD, tre delle otto band vincitrici del Music Moves Europe Talent Awards 2020, il contest organizzato dal progetto Creative Europe dell’Unione Europea in collaborazione con il comune di Groningen e il ministero olandese per l’educazione, la cultura e la scienza che promuove i nuovi talenti della scena musicale del vecchio continente. 

FLOHIO più che una scommessa sarà una certezza della prossima edizione di Ypsigrock: di origine nigeriana, ma nata e cresciuta a Londra, la rapper è uno dei nuovi punti di riferimento della scena della new wave inglese grazie ad un sound contagioso che spazia da accenni elettronici a suoni più viscerali e intimi. 


Irresistibile sarà anche l’esibizione di PONGO, per la prima volta in assoluto in Italia grazie ad Ypsigrock: nata in Angola ma cresciuta in Portogallo, la sua potente voce ritmica incarna perfettamente lo spirito del nuovo rinnovamento del kuduro e diventa trascinante nel suo vortice che spazia dalla danza a momenti più intimi. 

Faranno il loro debutto nel nostro paese grazie al festival dell’estate italiana gli austriaci 5K HD. forti di una abilità strumentale nel creare atmosfere che spaziano dal pop al jazz, dopo un anno e mezzo di tour in giro per l’Europa con il loro album di esordio, a settembre del 2019 hanno pubblicato il più che convincente High Performer per fiveK Records/Rough Trade, dove l’espressività musicale è più matura, sfaccettata e attenta ai dettagli che rendono nel complesso il disco più avvolgente e seducente.

Camilla Sparksss è il progetto personale della songwriter, cantante, musicista e visual artist svizzero-canadese Barbara Lehnoff. BRUTAL è il suo secondo album pubblicato lo scorso anno per On The Camper Records, che ha fortemente convinto critica e pubblico: in questo lavora Camilla Sparksss mette in mostra, ancora una volta, tutta la sua attitudine alla sperimentazione che tocca più generi sotto il segno di un synth pop accattivante e fortemente espressivo.

sir Was è il moniker dell’artista svedese Joel Wästberg che ha esordito nel 2017 con Digging A Tunnel, pubblicato via City Slang: sintesi perfetta dei suoi viaggi in giro per il mondo e delle influenze musicali che hanno inciso maggiormente sulla sua formazione come musicista. Lo scorso settembre è tornato sulla scena con Holding On To A Dream pubblicato da Memphis Industries, un album dove è evidente una maggiore maturità artistica con trame sonore che spaziano dal pop al soul e dall’hip hop al r’n’b.

Ypsigrock Festival, con la sua collaudata formula sarà inaugurato giovedì 6 agosto con alcuni eventi collaterali gratuiti, tra cui mostre, workshop dedicati al mondo dei festival e con il Welcome Party che si terrà all’Ypsicamping, all’interno dell’area attrezzata di San Focà. I concerti a pagamento, invece, si svolgeranno da venerdì 7 a domenica 9 agosto sui quattro palchi del festival: l’Ypsi Once Stage, il palco principale che ha sede in Piazza Castello ai piedi del maniero simbolo di Castelbuono, l’Ypsi & Love Stage presso il chiostro settecentesco dell’ex convento di San Francesco, il Mr.Y Stage all’interno dell’attuale Centro Sud, nell’ex chiesa del Crocifisso e il Cuzzocrea Stage collocato in mezzo ad una pineta, all’interno del campeggio allestito nel cuore del Parco delle Madonie. 

Playlist ufficiale su Spotify: http://ypsi.link/spotify_playlist20 

Avatar
About redazione 1858 Articles
di +o- POP